Che cos’è la violenza?

Che cos’è la violenza?

La violenza contro le donne è una “violazione dei diritti umani”, è una forma grave di discriminazione nei confronti delle donne.

VIOLENZA FISICA: schiaffi, pugni, calci, l’uso di armi da fuoco o da taglio ecc. Ogni comportamento che può causare una o più lesioni, usato per fare del male o terrorizzare la donna.

VIOLENZA SESSUALE: ogni costrizione o coinvolgimento della donna in attività sessuali indesiderate, ottenuto contro la sua volontà e/o con la minaccia.

VIOLENZA PSICOLOGICA: offese, insulti, umiliazioni o minacce volte a perseguitare e denigrare la donna minando la sua autostima.

VIOLENZA ECONOMICA: il controllo o la totale negazione dell’indipendenza economica della donna.

ATTI PERSECUTORI o STALKING: l’insieme di comportamenti ripetuti e intrusivi (minacce, pedinamenti, molestie, telefonate o attenzioni indesiderate) che creano gravi stati d’ansia o di paura nella donna che è costretta a modificare le proprie abitudini di vita.

Ti ricordiamo che per la tua tutela è opportuno raccogliere e conservare ogni prova relativa alle violenze e agli atti persecutori subiti come biglietti, sms, mail. Utilizza la nostra agenda per annotare le date dei vari episodi subiti!