Blog

Rapporto ombra per il GREVIO

Nel 2018 il GREVIO, Gruppo di esperte sulla violenza contro le donne del Consiglio d’Europa, ha avviato il monitoraggio dell’applicazione della Convenzione di Istanbul – la Convenzione del Consiglio d’Europa sulla violenza domestica e la violenza di genere – a 5 anni dalla sua ratifica. La Convenzione di Istanbul è stata ratificata nel 2013 ed è entrata in vigore l’anno successivo.

Tale processo di monitoraggio prevede – per le organizzazioni della società civile – la possibilità di presentare un rapporto ombra, ovvero una analisi dell’applicazione della Convenzione di Istanbul che faccia da contrappeso alla relazione richiesta dal GREVIO al governo.

Il 29 ottobre 2018 è stato trasmesso al GREVIO, presso il Consiglio d’Europa, il Rapporto delle associazioni di donne sull’attuazione della Convenzione di Istanbul in Italia.

Al Rapporto ombra hanno lavorato oltre 30 tra associazioni ed esperte attive sui temi della Convenzione di Istanbul, coordinate dalle avvocate di D.i.Re Elena Biaggioni e Marcella Pirrone di D.i.Re. Il rapporto evidenzia le criticità riscontrate sul campo da chi si occupa da oltre 30 anni, come i centri antiviolenza D.i.Re, di prevenzione e contrasto della violenza contro le donne, ed è un utile strumento di advocacy per spingere le istituzioni ad adottare soluzioni per affrontare le carenze nell’attuazione della Convenzione di Istanbul.

Il documento segue l’articolato della Convenzione di Istanbul e denota in particolare:

  • un contesto culturale italiano fortemente permeato da pregiudizi e stereotipi sessisti con un impatto particolarmente grave nel campo della giustizia;
  • la distanza tra le norme adottate e declamate e la loro applicazione;
  • le discriminazioni multiple, compresi ostacoli di natura istituzionale, che rendono particolarmente difficile per donne migranti richiedenti asilo e rifugiate la fuoriuscita dalla violenza;
  • la disomogeneità – a livello territoriale – delle norme e dei finanziamenti per azioni/servizi in contrasto alla violenza contro le donne, a cominciare dal supporto a centri antiviolenza e case rifugio
  • e dunque la conseguente mancanza di tutela dei diritti delle vittime di violenza

Il Rapporto ombra propone anche spunti e raccomandazioni per risolvere le criticità individuate.

Scarica qui il Rapporto ombra per il GREVIO in italiano.

Scarica qui il Rapporto Ombra per il Grevio in inglese.

Il rapporto è stato presentato alla stampa il 26 febbraio 2019, presso l’Associazione Stampa Estera a Roma. Qui i dettagli della presentazione e un po’ di rassegna stampa. 

In vista della missione di monitoraggio delle esperte del GREVIO, D.i.Re ha raccolto oltre un centinaio di adesioni al Rapporto ombra da parte di altre associazioni, ONG e movimenti strutturati. Una lettera di adesione è stata anche sottoscritta da un centinaio di esperti/e del mondo universitario e della ricerca. 

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.